In order to bring you the best possible user experience, this site uses Javascript. If you are seeing this message, it is likely that the Javascript option in your browser is disabled. For optimal viewing of this site, please ensure that Javascript is enabled for your browser.
Did you know that your browser is out of date? To get the best experience using our website we recommend that you upgrade to a newer version. Learn more.

We use cookies to optimise the design of this website and make continuous improvement. By continuing your visit, you consent to the use of cookies. Learn more

Il sito internet per le persone affette da fibrillazione atriale è ora disponibile in italiano e in spagnolo

L'Associazione europea per il ritmo cardiaco (European Heart Rhythm Association, EHRA), una divisione registrata della Società europea di cardiologia (European Society of Cardiology, ESC), ha lanciato il sito internet AFib Matters, per le persone affette da fibrillazione atriale, in italiano e spagnolo.

e-Cardiology
Atrial Fibrillation


Sophia Antipolis, – 10 giulio 2015: L'Associazione europea per il ritmo cardiaco (European Heart Rhythm Association, EHRA), una divisione registrata della Società europea di cardiologia (European Society of Cardiology, ESC), ha lanciato il sito internet AFib Matters, per le persone affette da fibrillazione atriale, in italiano e spagnolo.

Versione italiana: www.fibrillazioneatriale.org

Versione spagnola: www.fibrilacion-auricular.org

"La fibrillazione atriale rappresenta un fenomeno globale" ha dichiarato il Professor Gregory YH Lip, presidente della Task force che, inizialmente, ha sviluppato il sito www.afibmatters.org. "I pazienti e le persone che prestano loro assistenza hanno molte domande e richieste di informazioni. Le nuove traduzioni raggiungeranno molti più pazienti e assistenti."

La fibrillazione atriale rappresenta il disturbo più comune del ritmo cardiaco e colpisce l'1,5-2% della popolazione generale dei paesi sviluppati.1 Più di 6 milioni di europei soffrono di fibrillazione atriale ma ci si aspetta che, nei prossimi 50 anni, la prevalenza tenda come minimo a raddoppiare con l'invecchiare della popolazione.2

La fibrillazione atriale aumenta notevolmente il rischio di ictus, insufficienza cardiaca e declino della funzione cognitiva, compresa la demenza. Quando nei pazienti con fibrillazione atriale si manifestano degli ictus, questi vengono associati a una maggiore possibilità di morte e disabilità, a un periodo di ricovero più lungo e a una minore possibilità, per il paziente, di ritornare a casa.3

AFib Matters è stato progettato per fornire informazioni chiare e affidabili nonché per fornire consigli pratici ai pazienti affetti da fibrillazione atriale, ai loro familiari e ai loro assistenti. Esso fornisce una descrizione della fibrillazione atriale, delle informazioni sui sintomi, sulle complicanze, sul trattamento farmacologico, sull'ablazione e sui dispositivi nonché sulla necessità di prevenire l'ictus. Il sito internet è stato redatto da medici esperti e dai rappresentanti dei pazienti ed è stato visitato 468.858 volte da quanto è stato lanciato a giugno 2013.

Le traduzioni in italiano e spagnolo si uniscono a quelle dei siti in inglese, tedesco e francese. I pazienti che si trovano in Italia e in Spagna possono utilizzare gli indirizzi specifici o visitare il sito internet www.afibmatters.org ed essere indirizzati automaticamente ai siti tradotti.

Il Professor Lip ha dichiarato: "I miei pazienti mi hanno riferito di aver trovato il sito internet AFib Matters davvero utile. Riferisco ai pazienti della mia clinica che si occupa di fibrillazione atriale che il sito internet rappresenta una risorsa concisa e aggiornata per l'informazione del paziente. Le traduzioni in italiano e spagnolo consentiranno a un maggior numero di pazienti e assistenti di saperne di più riguardo alla condizione".

FINE

References

1 2012 focused update of the ESC Guidelines for the management of atrial fibrillation. European Heart Journal. 2012;33:2719–2747.
2 Guidelines for the management of atrial fibrillation. European Heart Journal. 2010;31:2369–2429.
3 Lip GY, Lane DA. Stroke prevention in atrial fibrillation: a systematic review. JAMA. 2015 May 19;313(19):1950-1962. doi: 10.1001/jama.2015.4369.

Notes to editor

Informazioni sull'Associazione europea per il ritmo cardiaco (European Heart Rhythm Association, EHRA)
La Società europea di cardiologia (European Society of Cardiology, ESC) rappresenta più di 87.000 professionisti di cardiologia in Europa e nel Mediterraneo. La sua missione è quella di ridurre l'impatto delle malattie cardiovascolari in Europa.

L'Associazione europea per il ritmo cardiaco (European Heart Rhythm Association, EHRA) è una divisione registrata della ESC. La sua missione è migliorare la qualità della vita della popolazione europea, diminuendo l'impatto delle aritmie cardiache, e ridurre i casi di morte cardiaca improvvisa.